rotate-mobile

Da Lampedusa a Porto Empedocle: tour de force per le fotosegnalazioni e nuovo viaggio per 190 migranti

A procedere sono i poliziotti della Questura di Agrigento che è riuscita ad ottenere, a supporto, quattro squadre della Protezione civile regionale

Sono in corso, nei pressi della tensostruttura collocata sul molo di Porto Empedocle, le operazioni di fotosegnalazione dei 190 migranti sbarcati dal traghetto di linea Cossydra. A procedere sono i poliziotti della Questura di Agrigento che è riuscita ad ottenere, a supporto, quattro squadre della Protezione civile regionale.

Migranti giunti a Porto Empedocle e in fase di trasferimento

Bisogna infatti fare in fretta, tanto nell'iter della fotosegnalazione quanto nello smistamento, perché le temperature sono elevatissime e i migranti sono già provati dalle traversate della speranza e dalla permanenza nell'hotspot di Lampedusa da dove ieri sera sono stati imbarcati. Già da diverse settimane, per velocizzare i trasferimenti da Lampedusa, l'iter di pre-identificazione viene effettuato non soltanto più all'hotspot di Lampedusa, ma anche dove i migranti vengono spostati. 

Al porto sono già presenti gli autobus, fatti arrivare dalla Prefettura di Agrigento, e a gruppi i migranti verranno fatti salire e inizieranno il loro nuovo viaggio con destinazione le strutture d'accoglienza di Marche, Puglia, Abruzzo, Calabria e della stessa Sicilia. 

La maxi rissa all'hotspot di Lampedusa è scoppiata per rivalità fra sudanesi: polizia, mediatori culturali e Cri hanno scongiurato tragedie

Altri 14 minorenni tunisini tentano la fuga dall'hotspot ma vengono subito bloccati, il questore: "Impegno e sforzo sempre al massimo"

Minorenni si allontanano dall'hotspot, danneggiano auto e tentano furto: lampedusani in allarme

Lampedusani in allarme per fuga minori hotspot, il prefetto: "Entro mercoledì verranno trasferiti tutti"

Video popolari

AgrigentoNotizie è in caricamento