Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Porto Empedocle

Migranti sbarcati dalla "Asso30", in 50 sono risultati positivi al Covid

I minorenni sono stati trasferiti al centro d'accoglienza Villa Sikania di Siculiana, tutti gli altri - contagiati compresi - sono stati imbarcati sulla nave quarantena "Allegra"

Dei 232 migranti salvati da "Asso30" e sbarcati ieri a Porto Empedocle, una cinquantina complessivamente sono risultati essere positivi al Covid-19. 

La Asso30 è a Porto Empedocle, pronti allo sbarco di 232 migranti e del cadavere

Dopo le procedure di foto segnalamento, i minori sono stati accompagnati al centro d’accoglienza Villa Sikania di Siculiana e gli adulti – compreso i 50 positivi al Covid - sono stati imbarcati sulla nave quarantena "Allegra" dove dovranno osservare il periodo di sorveglianza sanitaria anti-Coronavirus. 

IL VIDEO. E' di un uomo il cadavere a bordo della Asso30: il migrante è morto dopo i soccorsi

A coordinare tutte le operazioni di smistamento e trasferimento è la Prefettura di Agrigento che, negli ultimi giorni, sembra essere piombata in quelli che sono i ritmi estivi. E’ inusuale, infatti, che a febbraio si registrino così tanti sbarchi su Lampedusa e non solo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Migranti sbarcati dalla "Asso30", in 50 sono risultati positivi al Covid

AgrigentoNotizie è in caricamento