Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Porto Empedocle, niente indennità alla giunta: prima gli stipendi dei dipendenti

Una scelta di responsabilità da parte degli amministratori, ma anche una tappa obbligata

Il municipio di Porto Empedocle

Si fanno sacrifici al Comune di Porto Empedocle. La giunta dovrà rinunciare all’indennità, finché non sarà regolarizzato il pagamento degli stipendi dei dipendenti, in arretrato di quattro mesi. Come si legge sul quotidiano La Sicilia, si tratta di una scelta di responsabilità da parte degli amministratori, ma anche di una tappa obbligata. “Le casse sono vuote e anche poche migliaia di euro sono un peso che rischia di non essere sopportabile”, si legge.

Lo scorso agosto i componenti dell’amministrazione avevano disposto la quantificazione della propria indennità, ridotta del 60 per cento. Il 30 per cento come conseguenza del mancato rispetto del patto di stabilità, mentre il restante 30 per cento fu una scelta diretta da parte degli amministratori. “A settembre, - riporta il quotidiano - si sarebbero dovuti iniziare a firmare gli atti di accreditamento delle somme dovute, cosa che però non è avvenuto, per scelta”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porto Empedocle, niente indennità alla giunta: prima gli stipendi dei dipendenti

AgrigentoNotizie è in caricamento