menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una pattuglia dei carabinieri

Una pattuglia dei carabinieri

Porto Empedocle, incendio devasta furgone di pescatore

Il danno, secondo una stima iniziale, sarebbe di circa 10 mila euro. Non chiare le cause del rogo, spetterà ai carabinieri e alle indagini stabilire cosa abbia innescato la scintilla iniziale

Un furgone di proprietà di un pescatore di 24 anni devastato da un incendio. E' accaduto a Porto Empedocle, in via Delle Madonie. Ad andare completamente distrutto, nonostante l'intervento dei vigili del fuoco che hanno cercato di avere la meglio sulle fiamme, è stato un Iveco Daily. Il danno, secondo una stima iniziale, sarebbe di circa 10 mila euro.

In via Delle Madonie anche i carabinieri che hanno avviato le indagini sull'accaduto. Vigili del fuoco e militari dell'Arma, una volta spento il rogo, hanno fatto un sopralluogo mirato nell'area del rogo. Cercavano tracce di liquido infiammabile, taniche o bottiglie sospette. Elementi indispensabili per parlare, fin da subito, di un rogo dalla matrice dolosa. Elementi che, però, non sono stati trovati e dunque le cause dell'incendio che hanno devastato il furgone sono tutte ancora da accertare. Spetterà alle indagini dei carabinieri capire cosa sia effettivamente accaduto, cosa abbia fatto divampare la scintilla iniziale. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento