Scoppia l'incendio a Lido Azzurro, distrutto dalle fiamme un camper

I pompieri, idranti alla mano, hanno cercato di fare il possibile ma il mezzo è andato completamente distrutto

Il camper distrutto dall'incendio (foto Calogero Vignera)

I vigili del fuoco del comando provinciale di Agrigento sono accorsi immediatamente: non appena raccolto l'Sos giunto alla sala operativa. Per il camper, posteggiato a Lido Azzurro a Porto Empedocle, c'è stato però pochissimo da fare. Il mezzo è andato completamente distrutto. L'alta colonna di fumo nero prima e le sirene dei pompieri dopo hanno richiamato l'attenzione non soltanto dei passanti, ma anche dei tantissimi che si trovavano sull'attigua spiaggia. Tanti coloro che si sono inizialmente allarmati. L'emergenza è però, naturalmente, rientrata non appena sono giunti sul posto i vigili del fuoco. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I pompieri, idranti alla mano, hanno spento le fiamme e messo in sicurezza quel che restava del camper. Ferragosto da dimenticare - veramente - per chi stava utilizzando il camper e lo aveva lasciato posteggiato a Lido Azzurro. Pochi i dubbi sul fatto che la matrice della scintilla iniziale sia stata accidentale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si erano perse le tracce da una settimana, la favarese Vanessa Licata è stata ritrovata

  • Muore stroncato da un infarto, vano l'arrivo dell'elisoccorso

  • Lunghe attese al pronto soccorso? Scoppia il tafferuglio, 4 feriti: pure 2 infermieri

  • Scazzottata all'ex eliporto: due giovani finiscono in ospedale, denunciati

  • Movida a rischio, altra rissa tra giovanissimi a San Leone: volano pugni

  • Gli cade il telefonino, torna indietro e non lo ritrova più: avviate indagini

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento