menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il vice questore aggiunto Cesare Castelli

Il vice questore aggiunto Cesare Castelli

"Guida senza patente" ed alla vista della polizia fugge, denunciato venticinquenne

Il giovane si è barricato in casa. Sperava probabilmente che la polizia se ne andasse. E' sceso in strada soltanto quando ha visto che gli agenti avevano sequestrato l'auto e chiamato il carro attrezzi

Ancora un "record man". Ossia un giovane - un venticinquenne - denunciato, per la sesta volta da quando ha compiuto la maggior età, per guida senza patente. A formalizzare la denuncia, a carico di F. G., sono stati i poliziotti del commissariato "Frontiera" di Porto Empedocle

Lo scorso mese, alla guida di un'Alfa 147, era già scappato - secondo quanto ieri è stato ricostruito dalla polizia di Stato - all'Alt. Lo stesso era accaduto all'inizio del mese. I poliziotti del commissariato "Frontiera", coordinati dal vice questore aggiunto Cesare Castelli, erano però - nel frattempo - riusciti, avendo in mano il numero di targa, ad identificare quell'automobilista: un residente in un paese dell'hinterland. In quel paese, però, il proprietario dell'Alfa è risultato essere non rintracciabile.

Giovedì, però, quell'Alfa è ricomparsa, sempre a Porto Empedocle. Ancora una volta, alla vista della polizia, non solanto avrebbe cercato la fuga salendo sul marciapie, ma visto che non è riuscito a fuggire, ha abbandonato la macchina, ha preso la bambina che era sul sedile posteriore, ed è scappato a piedi, barricandosi a casa, nel quartiere Piano Lanterna.

Sperava probabilmente che la polizia se ne andasse. Gli agenti hanno ripetutamente citofonato, senza, però, ottenere risposta. A questo punto, i poliziotti hanno sequestrato l'autovettura e chiamato il carro attrezzi. L'Alfa è risultata essere, del resto, anche senza assicurazione e senza revisione.

Alla vista del carro attrezzi, il venticinquenne è sceso per strada. E' stato denunciato per guida senza patente. Ed è adesso il terzo in classifica, nella specialissima classifica di Porto Empedocle. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Un aiuto per i più deboli: la Brigata “Aosta” dona beni di prima necessità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento