menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una pattuglia all'uscita dal commissariato "Frontiera" di Porto Empedocle

Una pattuglia all'uscita dal commissariato "Frontiera" di Porto Empedocle

"Guidava senza patente", sorpreso per la tredicesima volta: arrestato

La polizia ha bloccato il ventiquattrenne, al volante di una utilitaria, in via Berlinguer. Su disposizione del sostituto procuratore è stato posto ai domiciliari

E' stato "pizzicato" per la seconda volta - nel giro di neanche tre giorni - alla guida di un'autovettura, senza avere la patente. Questa volta, però, è stato arrestato ed è stato posto ai domiciliari. Si tratta di James Burgio, empedoclino, di 24 anni. 

I poliziotti del commissariato "Frontiera" - che è coordinato dal vice questore aggiunto Cesare Castelli - sabato lo hanno "beccato", stando alle loro ufficiali ricostruzioni, in via Berlinguer, a Porto Empedocle. Sarebbe stato alla guida di una Peugot 206. Un'autovettura per la quale non aveva la necessaria patente di guida. Trattandosi di una persona sottoposta alla sorveglianza speciale dell'obbligo di dimora ed avendo - i poliziotti - constatato la guida senza patente in recidiva, lo hanno arrestato e - su disposizione del sostituto procuratore Andrea Maggioni - posto ai domiciliari. 

Quanto è avvenuto, nelle ultime ore, è il tredicesimo caso. Per 13 volte, cioè, polizia e carabinieri, hanno sorpreso il giovane - ritenuto ormai un "record man" - alla guida di un mezzo, ciclomotore o autovettura, senza avere la patente. 

L'utilitaria è stata sequestrata ai fini della confisca. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento