Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Sorpresi a rubare lamiere in un cantiere: denunciati 2 empedoclini

I "cacciatori" di ferraglia sono stati intercettati, dai carabinieri, durante un servizio di perlustrazione delle periferie

Sono stati sorpresi mentre rubavano lamiere zincate di copertura di un cantiere edile. Sono due gli empedoclini, entrambi quarantenni, che sono stati denunciati, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica di Agrigento. L’ipotesi di reato contestata loro da parte dei carabinieri è di furto aggravato. I militari dell’Arma, durante un servizio di perlustrazione delle periferie di Porto Empedocle, proprio nei pressi di un cantiere edile, hanno notato degli strani movimenti. Si sono, naturalmente, subito insospettiti e hanno deciso di procedere ad un controllo.

Una verifica che ha dato esito positivo visto che i due empedoclini quarantenni sarebbero stati – stando all’accusa – pizzicati mentre rubavano lamiere zincate di copertura del cantiere edile. A nulla sono valsi i tentativi di spiegazione e giustificazione addotti da due presunti “cacciatori” di ferraglia. I due sono stati identificati e a loro carico è stata formalizzata la denuncia in Procura. Le lamiere zincate sono state recuperate dai carabinieri della stazione di Porto Empedocle, che sono stati coordinati dal comando compagnia di Agrigento, e restituite ai legittimi proprietari. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpresi a rubare lamiere in un cantiere: denunciati 2 empedoclini

AgrigentoNotizie è in caricamento