Sabato, 20 Luglio 2024
Cronaca Porto Empedocle

"Sorpreso a rubare paletti di ferro e fili di rame", denunciato un 46enne

L'uomo è stato bloccato dai poliziotti mentre caricava il materiale, racimolato in un cantiere edile per la costruzione di villette a schiera, su una moto Ape

E’ stato sorpreso mentre, alla luce del giorno, arraffava paletti di ferro e fili di rame. Ha 46 anni l'empedoclino, B. S., che è stato denunciato alla Procura di Agrigento per l'ipotesi di reato di furto aggravato. A “pizzicarlo” sono stati i poliziotti del commissariato “Frontiera” che è coordinato dal vice questore aggiunto Cesare Castelli.

Gli agenti del commissariato di Porto Empedocle hanno bloccato il quarantaseienne al Villaggio Bellavista dove, da tempo ormai, c’è un cantiere edile per la costruzione di villette a schiera. L’uomo era – stando alla ricostruzione ufficiale della polizia di Stato – con una moto Ape e sarebbe stato intento a racimolare i paletti di ferro, dal diametro di 1,5 metri, quelli che normalmente si utilizzano per delimitare un cantiere. I poliziotti del “Frontiera” ne hanno contati circa 100 che già risultavano essere stati – secondo l’accusa – collocati sulla moto Ape. In vari sacchetti, inoltre, i poliziotti hanno trovato fili di rame, per complessivi cinque chili.

I poliziotti del commissariato “Frontiera” sono intervenuti al Villaggio Bellavista dopo la segnalazione, da parte di un cittadino, di presunti movimenti sospetti all’interno del cantiere edile. E la pattuglia che era già in zona ci ha messo una manciata di minuti ad arrivare sul posto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Sorpreso a rubare paletti di ferro e fili di rame", denunciato un 46enne
AgrigentoNotizie è in caricamento