Venerdì, 23 Luglio 2021
Cronaca

Fabbricati abusivi realizzati su suolo comunale, altri due empedoclini denunciati

E' stato necessario l’intervento del personale del servizio Veterinario dell’Asp perché all’interno delle costruzioni sono stati trovati dei cani

Due fabbricati abusivi - di circa 40 metri quadrati ciascuno - realizzati su suolo comunale. I carabinieri della stazione di Porto Empedocle, coordinati dal comando compagnia di Agrigento, e gli agenti della polizia municipale, con a capo il comandante Calogero Putrone, in zona Grandi Lavori, hanno denunciato, alla Procura, altri due empedoclini. Già la scorsa settimana, per lo stesso motivo, un altro cittadino era finito nei guai.

Costruzioni abusive su suolo comunale e in possesso di un'aquila in via d'estinzione: denunciato

E’ la dimostrazione del fatto che i controlli – da parte dei militari dell’Arma e dei vigili urbani – vanno avanti con sistematicità e meticolosità. E gli abusi edilizi, realizzati su suolo comunale, non ci hanno messo molto di fatto a venire alla luce. E’ stato inoltre necessario l’intervento del personale del servizio Veterinario dell’Asp di Agrigento perché all’interno di questi fabbricati sono stati trovati dei cani che, almeno stavolta, sono risultati essere sia microchippati che tenuti in assoluto buono stato. Quindi, almeno da questo punto di vista, non sono state riscontrate irregolarità, né amministrative e nemmeno penali. La scorsa settimana era stata invece ritrovata, e sequestrata, un’aquila, specie in via d’estinzione, che veniva tenuta illegalmente nel fabbricato abusivo che venne appunto scoperto e sequestrato.

I controlli – secondo quanto è stato annunciato ieri – proseguiranno e riguarderanno l’intera Porto Empedocle. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fabbricati abusivi realizzati su suolo comunale, altri due empedoclini denunciati

AgrigentoNotizie è in caricamento