Venerdì, 6 Agosto 2021
Cronaca

"Da Agrigento a Palermo per rifornirsi di droga", poliziotto racconta in aula l'indagine Supermarket

Un ispettore del commissariato rivela che due imputati avevano il compito di acquistare lo stupefacente per una delle "centrali" dello spaccio

FOTO ARCHIVIO

"Giuseppe Baio e Antonio Sorce andavano a Palermo per acquistare la droga che poi serviva alla famiglia Amato per rivenderla". Un ispettore della polizia, in servizio al commissariato di Porto Empedocle, racconta così, in aula, uno dei segmenti investigativi dell'inchiesta "Supermarket" che ipotizza un vasto giro di droga a Porto Empedocle che sarebbe stato allestito attorno a tre "basi operative": un bar dell'Altopiano Lanterna, una villetta pubblica e un'abitazione privata.

Ed è proprio quest'ultima "centrale" che sarebbe stata rifornita, secondo quanto riferito dal poliziotto che ha risposto al pm Chiara Bisso, da due dei 26 imputati. "La loro auto - ha proseguito - era controllata e sono stati documentati spostamenti verso Palermo dove andavano ad acquistare la droga". Ulteriori conferme alle ipotesi investigative sarebbero arrivate dal contenuto delle intercettazioni. "Parlavano di buste, fumo e soldi", ha spiegato l'ispettore. L'indagine è stata avviata 7 anni fa. L'audizione del poliziotto, davanti al collegio presieduto da Alfonso Pinto, prosegue il primo febbraio.

Gli imputati (difesi, fra gli altri dagli avvocati Davide Casà, Antonino Gaziano, Alessandro Patti, Salvatore Collura e Carmelita Danile) sono 26. Si tratta di: Andrea Amato, 47 anni, Rosario Amato, 29 anni, Emanuele Amato, 22 anni, Loredana Prisma, 43 anni, Giuseppe Baio, 38 anni, Antonio Sorce, 21 anni, Francesco Di Grado, 33 anni, Francesco Lucchi, 49 anni, Gerlando Di Gerlando, 22 anni, Alfonso Alongi, 33 anni, Stefano Filippazzo, 33 anni (latitante), Francesco Fratacci, 26 anni, Ernesto Giardina, 36 anni, Pierluigi Aleo, 28 anni, Ignazio Mendola, 33 anni, Pietro Sacco, 29 anni, Luigi Pulsiano, 23 anni, Antonio Sacco, 21 anni, Carmelo Albanese, 44 anni, Giuseppe Angarussa, 33 anni, Emanuel Lombardo, 25 anni, Federico Alaimo, 32 anni, Calogero Trameli, 33 anni, Luigi Formica, 23 anni, e Alfonso Tuttolomondo, 21 anni. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Da Agrigento a Palermo per rifornirsi di droga", poliziotto racconta in aula l'indagine Supermarket

AgrigentoNotizie è in caricamento