rotate-mobile
Comune / Porto Empedocle / Piazza Italia

Eventi estivi e movida, il sindaco: "Vietato vendere alcolici in bottiglie o bicchieri di vetro"

Il divieto vale anche per i distributori automatici collocati in piazza Italia o nelle immediate adiacenze. L'ordinanza entra in vigore stasera e durerà fino al 4 settembre

Vietato vendere e somministrare bevande alcoliche in bottiglie di vetro. Da oggi e fino al 4 settembre, dalle ore 20 alle 6, i gestori degli esercizi commerciali di piazza Italia, e delle aree immediatamente limitrofe, sia in forma fissa che itinerante, non potranno vendere per asporto le bevande alcoliche o superalcoliche in bottiglie o bicchieri di vetro. Un divieto che vale anche per i distributori automatici. Bottiglie che non potranno neanche essere possedute per il consumo (il che significa che non si potranno comprare altrove e portarle in piazza Italia), sempre in piazza Italia. A firmare l'ordinanza - che entra in vigore oggi appunto - è stato il sindaco di Porto Empedocle Calogero Martello. 

L'amministrazione comunale, fra luglio ed agosto, ha programmato una serie di eventi estivi, fra cui la manifestazione chiamata "Il mercoledì italiano", che si terranno appunto in piazza Italia. Tra le misure di sicurezza adottate anche il divieto di somministrare bevande in recipienti di vetro. "Nei mesi estivi è ragionevole prevedere una notevole affluenza di persone in piazza Italia - scrive il sindaco - . In simile occasioni, negli anni precedenti, è stato riscontrato il fenomeno dell'abbandono sul suolo pubblico, dopo l'uso, di contenitori in vetro che spesso vengono rotti, arrecando danno al decoro urbano e costituendo pericolo per i passanti". Il sindaco, nella sua ordinanza, "parla" di decoro urbano e di pericolo per i passanti, specificando che questi contenitori di vetro abbandonati potrebbero anche essere un ostacolo al regolare deflusso del pubblico in caso di operazioni di sgombero d'urgenza. Non menziona il rischio di utilizzo di questi pericolosi contenitori in vetro in caso di liti o risse. Ma c'è, inevitabilmente, anche quello. 

Coloro che trasgrediranno al divieto di vendita e somministrazione di bevande alcoliche in bottiglie o bicchieri di vetro, in piazza Italia o nelle aree immediatamente attigue, potranno essere sanzionati: la multa prevista varia da 25 a 500 euro.   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eventi estivi e movida, il sindaco: "Vietato vendere alcolici in bottiglie o bicchieri di vetro"

AgrigentoNotizie è in caricamento