Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Porto Empedocle

Sicurezza e inquinamento, ecco dove è vietata la balneazione

A firmare l'ordinanza per il territorio di Porto Empedocle è stato il sindaco Ida Carmina

Il sindaco di Porto Empedocle, Ida Carmina, così come avviene ogni anno in tutti i Comuni costieri, ha firmato l’ordinanza che vieta la balneazione in alcuni tratti della costa Empedoclina. Un provvedimento legittimato da motivi diversi, naturalmente. Il divieto di balneazione, per l’estate 2020, è stato previsto per il porto di Porto Empedocle e per l’area industriale Asi.

Per “immissione di acque” inquinate sarà vietata la balneazione al vallone Spinola: un tratto di circa 300 metri e al torrente Salsetto: un tratto di 200 metri. Per motivi di sicurezza, invece, resta off-limits il tratto di circa 550 metri della zona dove sorge la centrale Enel. Il Comune si occuperà, come sempre del resto, di far collocare – in bella evidenza – le specifiche tabelle di divieto. La lista dei luoghi dove prevedere il divieto di balneazione è stata indicata all’ente Comune dal dipartimento Attività sanitarie ed osservatorio epidemiologico. Il provvedimento di divieto di balneazione rientra invece nei compiti assegnati al sindaco a difesa della salute pubblica e della pubblica incolumità.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza e inquinamento, ecco dove è vietata la balneazione

AgrigentoNotizie è in caricamento