menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Porto Empedocle dice "addio" ai cassonetti, da lunedì il "porta a porta"

Tantissime le persone che, stamani, hanno chiesto la consegna del materiale in modo da essere pronti per l'avvio del primo conferimento differenziato

E' iniziata questa mattina la rimozione dei cassonetti dei rifiuti in tutta la cosiddetta zona "B" di Porto Empedocle, dove, da lunedì, partirà il nuovo servizio “porta a porta” che segue di un mese circa l'avvio della differenziata nelle utenze domestiche e commerciali delle contrade Bellavista, Ciuccafa, Pero, Caliato, lido Azzurro, Marinella, zona bassa: dalle Cannelle alla Stazione, salita Spinola e rione Vincenzella.

Gli operatori ecologici hanno iniziato lo smontaggio e la rimozione dei contenitori che fino ad oggi, sono serviti per il deposito dei rifiuti solidi urbani. Da lunedì infatti, anche per i rimanenti quartieri di Porto Empedocle, periferie comprese, si cambia registro e inizierà il nuovo servizio che rientra nell'ambito del progetto “Da stasera uscite separati” messo a punto dall'Aro Vigata - Scala dei Turchi - che comprende anche il comune di Realmonte - e che viene assicurato dalle imprese Iseda-capofila, Icos ed Ecoin. 

A tutti i cittadini-utenti che anche in questi giorni si sono recati negli uffici messi a disposizione dall'Aro in via IV Novembre, sono già stati consegnati sia i contenitori di plastica di differenti colori che saranno utilizzati per effettuare la suddivisione dei rifiuti, sia i calendari giornalieri a cui dovranno attenersi. Questa mattina in particolare, si è registrata un’altissima affluenza di persone che hanno chiesto la consegna del materiale in modo da essere pronti per lunedì quando saranno chiamati al primo conferimento differenziato.

I cittadini della zona "B", così come accade per tutti gli altri, dovranno quindi esporre i contenitori di plastica all'esterno delle proprie abitazioni o dei condomini tutti le sere a partire dalle ore 20 e fino alle 6 del mattino.

Ad ogni modo, per tutti i cittadini che si avvicinano per la prima volta alla raccolta differenziata, è stato realizzato un nuovo sito web: www.differenziatavigata-scaladeiturchi.it a disposizione di chiunque voglia informazioni e chiarimenti sia sul servizio porta a porta, che sulle modalità di conferimento delle varie tipologie di rifiuti. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Un aiuto per i più deboli: la Brigata “Aosta” dona beni di prima necessità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento