rotate-mobile
Cronaca Porto Empedocle

"Ha aggredito e picchiato un 40enne", identificato e denunciato il "rivale"

Il ventitreenne dovrà, adesso, rispondere dell’ipotesi di reato di lesioni personali e minacce gravi

E’ stato identificato e denunciato alla Procura della Repubblica di Agrigento il ventitreenne che, all’inizio del mese, avrebbe aggredito e selvaggiamente picchiato, nel centro storico di Porto Empedocle, alle spalle del Municipio, un quarantenne. Un uomo che è finito al pronto soccorso dell’ospedale “San Giovanni di Dio” di Agrigento dove i medici, dopo averlo sottoposto a tutti i necessari accertamenti, gli hanno diagnosticato traumi, ferite e fratture giudicate guaribili in circa 30 giorni.

Aggredito e selvaggiamente picchiato, 40enne in ospedale: si cerca il "rivale"

Le indagini, svolte dai poliziotti del commissariato “Frontiera”, hanno permesso d’arrivare all’identificazione del presunto responsabile. Si tratta del ventitreenne empedoclino, che è stato, appunto, deferito alla Procura. Il giovane dovrà, adesso, rispondere dell’ipotesi di reato di lesioni personali e minacce gravi. Le investigazioni della polizia di Stato di Porto Empedocle non sono state affatto semplici, però gli agenti sono riusciti ad arrivare alla piena identificazione del presunto responsabile. I motivi dell’aggressione, nonostante il passare dei giorni, non risulterebbero essere ancora chiari e su questo “fronte” i poliziotti del commissariato “Frontiera” starebbero continuando ad indagare. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Ha aggredito e picchiato un 40enne", identificato e denunciato il "rivale"

AgrigentoNotizie è in caricamento