menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dichiarato "delinquente abituale", un anno di libertà vigilata per 39enne

Gli agenti ricevuta l’ordinanza emessa dal magistrato di Sorveglianza a carico dell'empedoclino hanno rintracciato l’uomo e lo hanno sottoposto alla misura di sicurezza

E’ stato dichiarato “delinquente abituale”. A carico di un trentanovenne di Porto Empedocle, il magistrato di Sorveglianza di Agrigento ha disposto la misura di sicurezza della libertà vigilata per la durata di un anno. A notificare l’ordinanza di applicazione della misura di sicurezza sono stati, nelle ultime ore, i poliziotti del commissariato “Frontiera”.

Gli agenti ricevuta l’ordinanza emessa dal magistrato di Sorveglianza a carico del trentanovenne empedoclino, hanno rintracciato l’uomo e lo hanno sottoposto alla libertà vigilata. Sistematicamente, l’uomo verrà, dunque, d’ora in avanti, sottoposto a controlli – da parte delle forze dell’ordine - per appurare se rispetta o meno la misura di sicurezza che gli è stata applicata. L’autorità giudiziaria verrà sistematicamente informata. La libertà vigilata  non è una pena, ma una misura di sicurezza non detentiva e consiste nella concessione della libertà alla persona che è affidata alla pubblica sicurezza, per la sorveglianza, ed al centro di Servizio Sociale, per il sostegno e l’assistenza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento