menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una pattuglia della polizia di Stato al commissariato di Porto Empedocle

Una pattuglia della polizia di Stato al commissariato di Porto Empedocle

Maxi controllo nelle sale giochi, in un caso elevata sanzione da 2 mila euro

Denunciato alla Procura un uomo sottoposto a sorveglianza speciale che si accompagnava con dei pregiudicati. Cosa che, per effetto della misura, non avrebbe potuto fare

Maxi controllo nelle sale giochi. A Porto Empedocle - in uno dei locali frequentati dai giovanissimi, ma non soltanto - la polizia di Stato ha elevato una sanzione da 2 mila euro. Il titolare dell'attività non era presente, quando è scattato il controllo, e non erano stati sistemati i cartelli che vietavano di fumare.

Ma la posizione è ancora al vaglio. A quanto pare, infatti, gli agenti del commissariato "Frontiera", hanno accertato che nella sala giochi sarebbero stati somministrati cibi e bevande senza alcuna licenza.

Durante il controllo, è stato fermato e controllato un empedoclino, sottoposto a sorveglianza speciale, che si accompagnava con dei pregiudicati. Cosa che, per effetto della sorveglianza speciale, non avrebbe potuto fare. E' stato denunciato alla Procura ed è stato chiesto l'aggravamento della misura,

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Un aiuto per i più deboli: la Brigata “Aosta” dona beni di prima necessità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento