menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una pattuglia della polizia di Stato all'uscita dal commissariato di Porto Empedocle

Una pattuglia della polizia di Stato all'uscita dal commissariato di Porto Empedocle

Scooterone sospetto, scatta il controllo: maxi multa, denuncia e sequestro

La polizia ha subito accertato che il conducente, un ventenne, era senza patente e dunque è stata elevata la sanzione da 5 mila euro

Una multa da 5 mila euro ed il sequestro del mezzo, nonché una denuncia, alla Procura, per le violazioni alle prescrizioni della sorveglianza speciale. E' bastato fermare uno scooterone, con due persone a bordo in atteggiamento sospetto, per mettere a segno denuncia, segnalazione in Prefettura, maxi multa ed un sequestro. 

E' accaduto, nella serata di sabato, nel quartiere dei Grandi Lavori a Porto Empedocle. A fermare e controllare il mezzo ed i due empedoclini che vi erano a bordo è stata la polizia di Stato. Gli agenti del commissariato "Frontiera" hanno subito accertato che il conducente, un ventenne, era senza patente e dunque è stata elevata la sanzione da 5 mila euro. Appurato che lo scooterone non aveva l'assicurazione è scattato il sequestro.

Poi è stato controllato anche il passeggero che è risultato essere un empedoclino che aveva l'obbligo di soggiorno in città. Eseguita la perquisizione, i poliziotti gli hanno trovato addosso 5 grammi circa di hashish e dunque è stato segnalato alla Prefettura quale assuntore. L'avergli trovato l'hashish ha però fatto scattare anche la denuncia penale, alla Procura dunque, per la violazione alle prescrizioni della sorveglianza speciale. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Un aiuto per i più deboli: la Brigata “Aosta” dona beni di prima necessità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento