Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Commissione straordinaria al lavoro: "I creditori si facciano avanti"

I funzionari nominati dal presidente della Repubblica sono già all'opera: dovranno far fronte alla massa passiva che sembrerebbe aggirarsi sui circa 20 milioni di euro

Uno dei momenti dell'insediamento dei commissari straordinari

"Chiunque ritenga di averne diritto, entro 60 giorni dalla pubblicazione dell'avviso, dovrà presentare un'istanza indirizzata alla commissione straordinaria di liquidazione del Comune di Porto Empedocle". Ad annunciarlo è il Municipio. A palazzo di città, lunedì, si sono insediati - accompagnati dal prefetto Nicola Diomede - i commissari. Spetterà a loro: Graziella Pullara, Salvatore Di Marca e Carmelo Burgio far fronte alla massa passiva e dunque pagare i creditori. 

LEGGI ANCHE: Ida Carmina: "Ecco quello che faranno i tre commissari". 

Le istanze dei creditori, corredate da idonea documentazione, verranno, naturalmente, analizzate dai commissari. I debiti del Comune empedoclino dovrebbero aggirarsi sui circa 20 milioni di euro. Spetterà dunque ai commissari pagare i debiti e cercare di far tornare a quadrare i conti del Comune, riequilibrandoli.

La commissione straordinaria è stata nominata con decreto del presidente della Repubblica lo scorso 10 gennaio. "Il fac-simile dell’istanza da inoltrare al Municipio - rendono noto dallo stesso ente - è scaricabile dal sito internet del Comune di Porto Empedocle: www.comune.portoempedocle.ag.it, alla voce “Delibere”, ma è anche disponibile all’ufficio Segreteria del Comune, in via Marconi". 

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Commissione straordinaria al lavoro: "I creditori si facciano avanti"

AgrigentoNotizie è in caricamento