menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vendeva collane al mercatino settimanale, scatta il sequestro e la multa

Il commerciante ambulante, controllato dai militari della Guardia di finanza, è risultato essere anche un esercente abusivo

Vendeva collane: bigiotteria che sembrava quasi quella d'alta qualità. A sequestrare le 40 collane, che aveva collocato su un improvvisato banchetto al mercatino settimanale di Porto Empedocle, sono stati i militari della tenenza cittadina della Guardia di finanza. Ad incappare nel controllo - che ha fatto scattare il sequestro amministrativo - è stato un commerciante ambulante abusivo residente ad Agrigento. 

Oltre al sequestro della chincaglieria, negli ultimi giorni i militari delle Fiamme gialle hanno intimato al commerciante ambulante abusivo di pagare all'Erario, entro 60 giorni, una multa di 310 euro. 

I controlli contro l'abusivismo commerciale e la vendita di prodotti con marchi contraffatti viene portata avanti anche dai militari delle Fiamme gialle che, sistematicamente, controllano anche i mercatini rionali dell'Agrigentino.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Gioca 10 euro e ne vince 2milioni: caccia al fortunato di Cattolica Eraclea

  • Cronaca

    Un agrigentino a "Uomini e donne", Gero Natale debutta su Canale 5

  • Sport

    L'ex "portierone" Daniele Indelicato vola a Dubai: affiancherà Sosa

Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento