rotate-mobile
Cronaca Porto Empedocle

Casa popolare occupata abusivamente, firmato lo sgombero

Alla famiglia è stato assegnato il termine di 15 giorni entro il quale liberare l'alloggio. In caso contrario, si procederà in maniera coattiva

Non è il primo. E non sarà nemmeno l'ultimo. E' stato firmato, dal Comune di Porto Empedocle, lo sgombero di una casa popolare occupata abusivamente. Già lo scorso 19 giugno era stato intimato alla famiglia che occupa abusivamente l'appartamento di piazza Pozzi a lasciare l'immobile. Cosa che non sarebbe stata fatta tant'è che, adesso, è arrivato lo sgombero e sono stati assegnati 15 giorni di tempo per liberare lo stabile da persone e cose. 

Casa popolare occupata abusivamente, arriva lo sgombero 

"Trascorso infruttuosamente il termine, il comando della polizia municipale, il responsabile del settore Lavori pubblici e il responsabile degli Affari finanziari - è stato scritto dal Municipio - adotteranno i rispettivi provvedimenti per dare concreta attuazione allo sgombero coattivo". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casa popolare occupata abusivamente, firmato lo sgombero

AgrigentoNotizie è in caricamento