Sabato, 20 Luglio 2024
Cronaca Porto Empedocle

Casa popolare occupata abusivamente, firmato l'ennesimo sgombero

Già lo scorso marzo, l'ufficio Case del Municipio aveva sottoscritto una diffida invitando la famiglia che occupa l'appartamento a lasciarlo libero

E’ stato firmato un altro sgombero. E questa volta il termine è perentorio: 15 giorni di tempo per lasciare l'alloggio popolare occupato abusivamente. Nonostante, a Porto Empedocle, esista una vera e propria emergenza abitativa, il Comune non ha nessun'altra via d'uscita - facendo rispettare la legge - che firmare provvedimenti del genere. 

Già lo scorso marzo, l'ufficio Case del Municipio aveva firmato una diffida invitando la famiglia che occupa abusivamente l'appartamento, posto al primo piano, in centro a Porto Empedocle, a lasciarlo libero. Non solo non sono arrivate al Comune "deduzioni dalla parte dell'interessata", ma la residenza non è stata appunto ancora liberata. Motivo per il quale, a questo punto, è stato firmato lo sgombero. Trascorsi i 15 giorni, la polizia municipale dovrà -  è stato stabilito dal Municipio - dare corso allo sgombero coattivo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casa popolare occupata abusivamente, firmato l'ennesimo sgombero
AgrigentoNotizie è in caricamento