Solidarietà, un sostegno ai meno abbienti con le Borse lavoro del Comune

Il bando è rivolto ad adulti inoccupati e disoccupati con reddito ISEE non superiore a 7.500 euro disponibili ad un impegno orario di 20 ore settimanali

Il Comune di Porto Empedocle

Fino al 10 aprile sarà possibile partecipare al bando per 32 borse lavoro, promosso dal Comune di Porto Empedocle, al fine di promuovere politiche di inclusione sociale e favorire l’integrazione nel mondo del lavoro per tutti quei soggetti adulti a rischio di emarginazione.

Grazie al recupero infatti di finanziamenti regionali nell’ambito del Piano di zona i sindaci dei paesi di cui Porto Empedocle è capofila, hanno istituito la creazione di 81 borse lavoro (di cui 32 per il Comune di Porto Empedocle).

"Il bando - viene spiegato in una nota - è rivolto ad adulti inoccupati/disoccupati con reddito ISEE non superiore a 7.500  euro disponibili ad un impegno orario di 20 ore settimanali, della durata di 4 mesi con un compenso mensile di 400 euro".

Sarà possibile partecipare al bando per le borse lavoro entro il 10 aprile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va a dare da mangiare agli animali e raccogliere verdura: non torna più a casa, 53enne ritrovato morto

  • Transenna della Ztl sull'auto comprata 2 giorni prima: 40enne su tutte le furie

  • Incidente sulla statale Agrigento-Raffadali: due feriti in ospedale

  • "Disastro ambientale in via miniera Ciavolotta", imprenditori di mezza provincia l'avevano trasformata in discarica: 44 indagati

  • "Il direttore mi convocava e mi chiedeva se mio marito era sessualmente all'altezza", racconto choc in aula

  • "Testate all'ex fidanzata per farla abortire", ventunenne rinviato a giudizio

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento