menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Danneggiamenti, incendi e tentato omicidio: parte udienza preliminare per undici

L'inchiesta "Fermi tutti", che ha posto fine a una vera e propria faida fra bande rivali, approda in aula per l'udienza preliminare

Subito un rinvio all’udienza preliminare scaturita dall’operazione "Fermi tutti" - eseguita dai poliziotti del commissariato di “Frontiera” e dagli agenti della squadra mobile - nei confronti dei presunti componenti di due bande rivali dedite a spaccio di droga, rapine e intimidazioni. Ieri mattina è iniziato, a distanza di cinque anni dal blitz, il procedimento a carico di undici imputati nei cui confronti il pubblico ministero Simona Faga ha chiesto il rinvio a giudizio.

Si tratta di Francesco “Paolo” Tarantino, 32 anni, di Porto Empedocle; Francesco Capizzi, 52 anni, di Porto Empedocle; Giancarlo Buti, 30 anni, di Porto Empedocle; Giuseppe Romeo, 26 anni, di Porto Empedocle; Salvatore Lombardo, 39 anni, di Porto Empedocle; Paolo Mendola, 40 anni, di Agrigento, residente a Porto Empedocle; James Burgio, 26 anni, di Porto Empedocle; Carmelo Burgio, inteso “Flavio” 28 anni, di Porto Empedocle; Stefano Albanese, 40 anni, di Porto Empedocle, Francesca Paola Montesano, 34 anni e Gaetano Massei, 29 anni, entrambi di Palermo. Il giudice dell’udienza preliminare Stefano Zammuto, dopo avere accertato che alcune notifiche non erano andate a buon fine, ha disposto un rinvio al 17 luglio.

Le accuse sono di detenzione e porto illegale di armi da sparo, fabbricazione e trasporto in luogo pubblico di bottiglie incendiarie, danneggiamento, minacce aggravate, rapina, detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio e altro ancora. Le indagini della polizia, inoltre, avrebbero consentito di fare luce su una serie di episodi intimidatori che si sono verificati a Porto Empedocle e pure su un tentato omicidio. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento