Mercoledì, 17 Luglio 2024
Cronaca Porto Empedocle

"Preso con 3 chili di hashish e 2 fucili", il Riesame: "Resta in carcere"

L'istanza di revoca della misura cautelare in carcere era stata formalizzata dalla difesa dell'indagato

Il tribunale del Riesame ha rigettato l'istanza di revoca della misura cautelare in carcere. A formalizzarla, per conto dell'indagato Vincenzo Filippazzo, 23 anni, di Porto Empedocle, erano stati, nei giorni scorsi, gli avvocati Salvatore Pennica e Rosario Fiore.

La difesa: "Annullate la misura cautelare in carcere" 

Filippazzo era stato arrestato lo scorso 13 aprile con l'accusa di detenzione illegale di armi e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. 

Sorpreso con droga e fucili, 23enne finisce in carcere

Il giovane è stato arrestato dai poliziotti del commissariato "Frontiera" di Porto Empedocle, che è coordinato dal vice questore Cesare Castelli, nel corso di un normale servizio di controllo del territorio svolto dai poliziotti. La perquisizione è stata estesa alla sua abitazione dove sono saltati fuori trentadue panetti di hashish, un fucile a pompa calibro 12, un fucile a canne mozze e 32 cartucce calibro 12. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Preso con 3 chili di hashish e 2 fucili", il Riesame: "Resta in carcere"
AgrigentoNotizie è in caricamento