rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Cronaca Porto Empedocle

Vendevano capperi, finocchietto selvatico e lattuga senza nessuna autorizzazione: multe a due ambulanti abusivi

La merce che era stata posta in vendita è stata sequestrata dalla polizia municipale: non è stata ritenuta idonea al consumo umano e per questo motivo ne é stata disposta la distruzione

Uno vendeva capperi e finocchietto selvatico. L’altro, lattughe e sparacello. Due commercianti ambulanti sono stati pizzicati dagli agenti della polizia municipale di Porto Empedocle che ci hanno messo poco ad appurare che entrambi, in via Catania, vendevano generi alimentari senza essere in possesso della Scia o di altro titolo abilitante alla vendita. Due ambulanti, quindi, abusivi. Entrambi sono stati sanzionati e la merce che avevano posto in vendita è stata sequestrata.

Generalmente, in casi di questo genere, i generi alimentati vengano controllati – dai responsabili dell’Asp – per stabilire se possono essere devoluti o meno in beneficenza. In questo doppio caso empedoclino, però, non c’è stata nessuna incertezza sul da farsi: capperi, finocchietto selvatico, lattughe e sparacello sono stati distrutti perché non idonei al consumo umano.

A pronunciarsi è stato proprio un medico: “Non disponendo di Haccp, nonché trattandosi di merce non tracciabile e dunque priva di provenienza certa ai fini della sicurezza alimentare, - è stato scritto nel provvedimento – è necessario procedere alla distruzione”. E così, di fatto, è stato. I controlli per combattere l’abusivismo commerciale, da parte degli agenti della polizia municipale di Porto Empedocle, andranno avanti naturalmente anche nei prossimi giorni e nelle prossime settimane.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vendevano capperi, finocchietto selvatico e lattuga senza nessuna autorizzazione: multe a due ambulanti abusivi

AgrigentoNotizie è in caricamento