menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un allaccio abusivo

Un allaccio abusivo

Crea allaccio idrico abusivo in una casa occupata, arrestato 70enne

Ad accertare il furto sono stati i carabinieri. In attesa dell'udienza di convalidata, l'uomo è stato collocato nelle camere di sicurezza della caserma

Ha realizzato – secondo l’accusa - un allaccio abusivo alla condotta idrica di un’abitazione occupata illegalmente. Un tunisino settantenne è stato arrestato, per furto d’acqua, dai carabinieri della stazione di Porto Empedocle. L’uomo, in attesa dell’udienza di convalida, è stato portato nelle camere di sicurezza della caserma. I carabinieri della cittadina marinara, coordinati dal comando compagnia di Agrigento, hanno effettuato il controllo nella vecchia abitazione del centro storico assieme ai tecnici della Girgenti Acque.

Chiaro, per i tecnici appunto e per i carabinieri, l’allaccio abusivo alla condotta idrica. Ma i militari dell’Arma hanno accertato anche che il tunisino in quella casa risiedeva illegalmente, l’aveva infatti occupata abusivamente. Scattato l’arresto, è stato portato – trattandosi di una persona senza fissa dimora – nelle camere di sicurezza della caserma. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento