Sabato, 13 Luglio 2024
Cronaca Porto Empedocle

Accusato di avere pestato il suocero, 32enne nega tutto e torna libero

Dario Micalizio è stato arrestato per rissa e lesioni aggravate, dopo l'interrogatorio la scarcerazione

Arresto convaliato ma nessuna misura cautelare. Il giudice monocratico Antonio Genna rimette in libertà il favarese Dario Micalizio, 36 anni, arrestato qualche ora prima con l'accusa di rissa e lesioni aggravate ai danni della compagna e del suocero. Il trentasienne, residente a Porto Empedocle, ha reso dichiarazioni spontanee e si è difeso sostenendo di non avere aggredito nessuno e di essere stato lui a subire le percosse del suocero.

Trentaseienne arrestato per aggressione al suocero

Il pubblico ministero Margherita Licata aveva chiesto la convalida dell'arresto e l'applicazione dei domiciliari. Il difensore, l'avvocato Antonio Provenzani, aveva chiesto al giudice di non convalidare e non applicare alcuna misura. Il giudice, pur ratificando il provvedimento dei carabinieri, ha accolto la sua richiesta e lo ha rimesso in libertà.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accusato di avere pestato il suocero, 32enne nega tutto e torna libero
AgrigentoNotizie è in caricamento