Cronaca Porto Empedocle

"Vi ammazzo e vi butto a mare", ubriaco si scaglia contro i carabinieri: arrestato cinquantenne

Salvatore Gangarossa è accusato di resistenza a pubblico ufficiale e violazione della sorveglianza speciale. A chiedere l'intervento dei militari erano stati alcuni passanti, infastiditi dalla sua ubriachezza molesta. Il giudice lo rimette in libertà e gli applica l'obbligo di firma

(foto archivio)

"Vi ammazzo, vi butto a mare e vi brucio le macchine tanto al massimo mi faccio altri cinque mesi di sorveglianza. Non siete nessuno, io sono Dio". Queste e altre minacce sarebbero state pronunciate all'indirizzo dei carabinieri che erano intervenuti, su segnalazione di alcuni passanti infastiditi dalla sua ubriachezza molesta.

Salvatore Gangarossa, 50 anni, di Porto Empedocle, alla fine, con fatica è stato ammanettato e arrestato nonostante, dopo avere afferrato per un braccio e per la gola i militari, avrebbe pure tentato di colpirli con una testata dopo essere stato bloccato. 

Le accuse contestate nei suoi confronti dal pubblico ministero Sara Varazi sono di resistenza a pubblico ufficiale e violazione della sorveglianza speciale. Quest'ultima imputazione scaturisce dal fatto che Gangarossa era sottoposto alle restrizioni, decise dal tribunale in ragione della sua pericolosità sociale, che gli impedivano, fra le altre cose di uscire dalla propria abitazione dalle 20,30 alle 7.

I carabinieri lo hanno, invece, sorpreso per strada, a Porto Empedocle, nella tarda serata di mercoledì venendo ripetutamente aggrediti e minacciati di morte dal cinquantenne che, secondo l'accusa, voleva opporsi prima al controllo e poi all'arresto.

Il giudice monocratico Manfredi Coffari, al termine dell'udienza nella quale Gangarossa è stato assistito dal suo difensore, l'avvocato Davide Casà, ha convalidato l'arresto applicandogli l'obbligo di firma da adempiere tre volte alla settimana. Il pm chiedeva i domiciliari, ovvero la stessa misura alla quale è stato sottoposto dopo l'arresto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Vi ammazzo e vi butto a mare", ubriaco si scaglia contro i carabinieri: arrestato cinquantenne

AgrigentoNotizie è in caricamento