Ponte Morandi, gli ambientalisti non cambiano idea: "Giù il viadotto"

La città è spaccata, in molti né chiedono la riapertura, altri sono d’accordo con "Mareamico"

foto archivio

Il ponte Morandi è chiuso da un anno, per la messa in sicurezza servirebbero circa 30 milioni di euro.  Gli ambientalisti, uno su tutti l’associazione agrigentina “Mareamico”, continuano a portare avanti l’idea di: abbattere il ponte Morandi. Non è la prima volta che “Mareamico” avanza questa proposta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Viadotto Akragas, l'Anas pronta a nuovi sopralluoghi: lavori al via entro l'anno

“E’ un’infrastruttura brutta, vecchia e malata - scrive l'associazione di Agrigento - non è arrivato il momento di abbatterlo e ripristinare il paesaggio?”. La città è spaccata, in molti né chiedono la riapertura, altri sono d’accordo con l’associazione ambientalista: “Abbattete quel ponte”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nave "madre" abbandona barca a pochi metri dall'arenile: è maxi sbarco a Palma

  • Paga una piega ai capelli 150 euro, la parrucchiera: "Non ha voluto resto, mi sono commossa"

  • Amazon a braccia aperte, l'agrigentina Valeria Castronovo: "Ho cambiato vita a 32 anni"

  • Muore al "San Giovanni di Dio", espianto degli organi su una 29enne

  • Trovano un portafogli e lo portano alla polizia municipale: hanno appena 13 anni i piccoli già grandi

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento