Ponte Morandi, gli ambientalisti non cambiano idea: "Giù il viadotto"

La città è spaccata, in molti né chiedono la riapertura, altri sono d’accordo con "Mareamico"

foto archivio

Il ponte Morandi è chiuso da un anno, per la messa in sicurezza servirebbero circa 30 milioni di euro.  Gli ambientalisti, uno su tutti l’associazione agrigentina “Mareamico”, continuano a portare avanti l’idea di: abbattere il ponte Morandi. Non è la prima volta che “Mareamico” avanza questa proposta.

Viadotto Akragas, l'Anas pronta a nuovi sopralluoghi: lavori al via entro l'anno

“E’ un’infrastruttura brutta, vecchia e malata - scrive l'associazione di Agrigento - non è arrivato il momento di abbatterlo e ripristinare il paesaggio?”. La città è spaccata, in molti né chiedono la riapertura, altri sono d’accordo con l’associazione ambientalista: “Abbattete quel ponte”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Moto ape contro camion sulla statale 115, muore ottantottenne

  • "Temevo di essere ucciso ma ho detto no al rientro in Cosa Nostra", Quaranta si racconta a Rebibbia

  • Trovato morto in casa e con strani segni sul corpo, è mistero sulla morte di un 69enne: Procura dispone autopsia

  • Matrimonio show per un'empedoclina: in chiesa sopra un carretto siciliano

  • "Occupazione abusiva di suolo pubblico", guai per una pizzeria della città

  • Incidente sulla statale 123, uomo perde controllo dell'auto: estratto dalle lamiere

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento