rotate-mobile
Giovedì, 2 Febbraio 2023
Cronaca

Vigili del fuoco, proclamate per domani quattro ore di sciopero

L’iniziativa è del Conapo, il sindacato autonomo dei vigili del fuoco, che da tempo ha sollevato il caso su retribuzioni e pensioni.  

Quattro ore di sciopero, dalle 9 alle 13 di domani, per i vigili del fuoco di Agrigento. Dalla città dei Templi, così come accadrà in contemporanea da tutta Italia, i pompieri invieranno al Governo un forte segnale. Un segnale di malessere. Verranno chiesti, infatti, provvedimenti legislativi di equiparazione del trattamento retributivo e pensionistico con quello degli altri corpi dello Stato. L’iniziativa è del Conapo, il sindacato autonomo dei vigili del fuoco, che da tempo ha sollevato il caso su retribuzioni e pensioni.  

Due giorni dopo, mercoledi, i pompieri - e fra questi una delegazione di agrigentini - protesteranno a Roma davanti alla sede del ministero dell’ Economia.

 "Rischiamo la vita come e più degli appartenenti agli altri corpi dello Stato e siamo impiegati nei servizi di pronto intervento dal giorno dell'assunzione fino al giorno della pensione, un servizio operativo che non ha eguali nello Stato, eppure ? spiega il segretario provinciale del Conapo Antonio Di Malta ? siamo il corpo meno retribuito. Percepiamo oltre 300 euro mensili in meno e non abbiamo le tutele previdenziali degli altri corpi, nonostante diamo la vita per la sicurezza dei cittadini. Siamo veramente amareggiati dal disinteresse della politica verso i vigili del fuoco, eppure non chiediamo privilegi ma la sacrosanta parità di trattamento lavorativo. Chiediamo a Renzi ed Alfano di dare ai pompieri la stessa dignità lavorativa degli altri servitori dello Stato".
Durante lo sciopero saranno, comunque, garantiti tutti i servizi essenziali di soccorso pubblico alla popolazione. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vigili del fuoco, proclamate per domani quattro ore di sciopero

AgrigentoNotizie è in caricamento