rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Cronaca

Poliziotto agrigentino "eroe" in trasferta, insegue e blocca un pirata della strada

Il questore, Maurizio Auriemma, ha chiamato - per complimentarsi - Raffaele Stellario che è, appunto, in forza all'Upgsp della città dei Templi 

Due pedoni di 40 e 37 anni sono stati investiti nella giornata di ieri a Messina. I due stavano attraversando la strada quando sono stati centrati in pieno da un’utilitaria. L’uomo e la donna sono sobbalzati via. Il conducente della vettura è scappato via non prestando nessun soccorso.

L'ispettore Maria Volpe "accompagna" Oumoh dalla sua mamma

Un poliziotto in borghese e libero dal servizio, si è accorto di tutto e non ha esitato ad appuntarsi la targa del veicolo, non esitando a rincorrere il pirata della strada e fermarlo.

Il poliziotto si chiama Raffaele Stellario, ha 39 anni, ed è in forza alla “Volanti” della Questura di Agrigento, ma da tempo è aggregato a Messina. Stellario è riuscito a fare arrestare il magrebino che si trovava al volante dell’auto ubriaco. Stellario nel giro di poche ore è diventato il nuovo “eroe buono” di Messina. Lui, però, è chiaro e dice: “Ho fatto soltanto il mio dovere”.

Il questore di Agrigento, Maurizio Auriemma, avvisato dal questore di Messina, Mario Finocchiaro, che è stato questore anche ad Agrigento, ha chiamato - per complimentarsi - Raffaele Stellario che è, appunto, in forza all'Upgsp della città dei Templi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Poliziotto agrigentino "eroe" in trasferta, insegue e blocca un pirata della strada

AgrigentoNotizie è in caricamento