rotate-mobile
Cronaca

Non mangiava da giorni e pronta a dormire per strada, soccorsa dalla polizia

Gli agenti della sezione "Volanti" hanno offerto la cena e trovato una sistemazione provvisoria alla quarantenne in difficoltà

E’ stata trovata mentre, con una serie di cartoni in mano, stava cercando di realizzare un giaciglio al riparo dalle raffiche di vento e dal freddo. A segnalare la presenza di una giovane donna, nei pressi di alcuni palazzi del centro cittadino, sono stati degli agrigentini residenti nella zona. I poliziotti della sezione “Volanti” sono accorsi immediatamente e si sono ritrovati davanti agli occhi un caso di degrado e di abbandono: la quarantenne agrigentina, stando a quanto è stato reso noto ieri, da qualche tempo ormai vive per strada. Una sua scelta, un consapevole allontanamento volontario. Ma una esistenza, purtroppo, fatta di stenti e di degrado.

I poliziotti hanno parlato a lungo con la donna che è stata naturalmente identificata. Non è stato semplice per gli agenti, ma alla fine sono riusciti non soltanto a trovarle una sistemazione temporanea per trascorrere al riparo le fredde notti, ma le hanno anche pagato la cena. La quarantenne, infatti, non mangiava da diversi giorni ed è risultata essere veramente stremata. Già dalla tarda serata di giovedì, i poliziotti della sezione “Volanti” della Questura di Agrigento si sono messi in contatto con i Servizi sociali di palazzo dei Giganti. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non mangiava da giorni e pronta a dormire per strada, soccorsa dalla polizia

AgrigentoNotizie è in caricamento