rotate-mobile

La polizia ricorda Giovanni Palatucci, il questore eroe “giusto fra le nazioni”

Nella caserma Anghelone è stato ricordano il sacrificio del poliziotto che salvò molti ebrei dalle barbarie naziste

In occasione del settantantottesimo anniversario dell'omicidio dell’ex questore di Fiume servo di Dio, Giovanni Palatucci, ucciso nel lager nazista di Dachau il 10 febbraio 1945, la polizia lo ha ricordato nella caserma “Anghelone” di via Crispi ad Agrigento dove si è svolto un momento di raccoglimento e di riflessione in memoria del poliziotto che lo Stato di Israele ha insignito “Giusto tra le nazioni”.

La cerimonia di commemorazione, che doveva svolgersi venerdì scorso ma che era stata rinviata per maltempo, si è svolta in modo sobrio alla presenza, fra gli altri, anche del questore Rosa Maria Iraci e del prefetto di Agrigento, Maria Rita Cocciufa che per l'occasione, ha ringraziato i poliziotti per il loro costante servizio di tutela della legalità nel territorio. 

La Questura ricorda Giovanni Palatucci, l’ex questore "giusto fra le nazioni"

Video popolari

La polizia ricorda Giovanni Palatucci, il questore eroe “giusto fra le nazioni”

AgrigentoNotizie è in caricamento