Venerdì, 19 Luglio 2024
La protesta / Favara

Polizia locale a Favara, la diffida della Cisl: “Gravi carenze di mezzi e uomini”

Una lunga lettera inviata al prefetto Filippo Romano dopo numerose sollecitazioni scritte e orali da parte rimaste invase

“Gravi carenze di personale e mezzi e nessuna concreta iniziativa per il superamento dell’emergenza”: la situazione che rigurada il corpo di polizia locale a Favara non è affatto buona e la Cisl Fp diffida il Comune.

Con una lunga lettera, inviata anche al prefetto di Agrigento Filippo Romano, il segretario generale Salvatore Parello, dopo numerose sollecitazioni scritte e orali da parte della Rsu rimaste invase, denuncia “gravi criticità funzionali ed organizzative che costringono gli agenti a prestare la propria attività lavorativa in condizione di rischio elevato sia personale che professionale” e duna totale inerzia da parte dell’amministrazione comunale.

In particolare viene riferito che “Il comando regge ormai solo grazie alla presenza preponderante di agenti a tempo parziale ancora a tempo determinato (20 unità totali compreso il comandante e di queste 15 a part-time da 18 a 24 ore settimanali)”.

Ma ci sarebbero anche gravi carenze di mezzi e strumenti: “Da circa 10 anni - scrive il sindacato - gli agenti non ricevono nuove divise; possiedono una sola autovettura utilizzabile; da marzo scorso, quindi da oltre 7 mesi, gli uffici di piazza Garibaldi (Infortunistica, Accertamenti e Notifiche, Commercio, Comando), sono sprovvisti di linea telefonica ed tnternet“.

E po ci sono le mancanze di tipo organizzativo: “A titolo meramente esemplificativo - si legge nella nota della Cisl FP - è stata firmata una disposizione di servizio giornaliera di viabilità̀ presso i plessi scolastici durante l’orario di ingresso ed uscita degli alunni. Questo nonostante gli agenti siano appunto in possesso di una sola e siano in servizio solo dalle 8 alle 14, il che rende impossibile adempiere alla disposizione. Nonostante le criticità siano state rappresentate, la disposizione di servizio non è stata mutata, esponendo gli agenti ad eventuali responsabilità in caso di comprensibile ritardo nel presidio delle vie delle scuole”.

“Tutte queste situazioni, più volte segnalate all’Amministrazione comunale senza alcun riscontro concreto – spiega Parello - oltre che rappresentare per i cittadini una forte carenza (a volte anche completa assenza) degli importantissimi servizi legati alla polizia locale, espone gli agenti a potenziali responsabilità di carattere amministrativo, civile contabile ed in alcuni casi anche di carattere penale. Per questo chiediamo agli enti, ognuno per le proprie competenze, di intervenire urgentemente per approntare ogni iniziativa idonea, anche di carattere organizzativo, a dotare il comando di polizia locale del Comune di Favara delle risorse umane e strumentali adeguate rispetto alle dimensioni quali-quantitative del servizio da rendere”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polizia locale a Favara, la diffida della Cisl: “Gravi carenze di mezzi e uomini”
AgrigentoNotizie è in caricamento