Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca

Mancato rispetto delle normative antiassembramento, sanzionati quattro locali: chiesta la chiusura

Gli agenti erano intervenuti nei giorni scorsi facendo disperdere la folla di giovani, alcuni dei quali intenti a provocare risse

La Polizia di Stato di Licata ha notificato 4 sanzioni amministrative ai titolari di attività commerciali che non hanno fatto rispettare il divieto di antiassembramento. I fatti sono avvenuti a Licata, dove già nei giorni scorsi gli agenti erano intervenuti per disperdere la folla in una zona molto centrale della movida.

In quell'occasione gli agenti avevano pure sedato alcune risse tra ragazzi, con lancio di bottiglie di vetro all'indirizzo delle pattuglie intervenute, ed avevano imposto la chiusura delle attività commerciali per l'impossibilità di evitare gli assembramenti. Adesso, effettuati i dovuti controlli, sono scattate le sanzioni amministrative con la richiesta alla Prefettura di disporre la chiusura per alcuni giorni delle attività.

A questo si aggiunge un invito della polizia ad "ad una maggiore attenzione delle normative anticovid".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mancato rispetto delle normative antiassembramento, sanzionati quattro locali: chiesta la chiusura

AgrigentoNotizie è in caricamento