rotate-mobile
Cronaca

Auto e motociclette rubate, raffica di controlli a Palma e Porto Empedocle

L'operazione "Satey car" della polizia è stata portata avanti anche nel capoluogo: verifiche su oltre 9 mila mezzi

Guerra ai furti ed alle rapine di auto, motociclette ed autocarri. A dichiararla è stata la polizia di Stato con l'operazione "Satey car" che è stata portata avanti in tutta la penisola.

Nell'Agrigentino, la raffica di controlli è stata portata avanti nel capoluogo, a Porto Empedocle e Palma di Montechiaro. Impegnati gli equipaggi della sezione "Volanti" della Questura e i poliziotti dei commissariati con la collaborazione delle pattuglie del reparto Prevenzione crimine “Sicilia occidentale” di Palermo, della polizia Stradale e della Polfer. 

In provincia sono state controllate complessivamente 9.102 autovetture attraverso le moderne tecnologie del sistema "Mercurio", montate sui mezzi in dotazione alla polizia.

Ad Agrigento, Porto Empedocle e Palma di Montechiaro non sono stati recuperati, stando a quanto rende noto la Questura, mezzi rubati, né sono state denunciate persone.   
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Auto e motociclette rubate, raffica di controlli a Palma e Porto Empedocle

AgrigentoNotizie è in caricamento