rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022

Pusher tunisino arrestato in stazione, il capo delle Volanti: “E' 'guerra' agli spacciatori"

Nei guai è finito un ventenne ospite di una struttura di accoglienza della città che dopo la convalida è stato rimesso in libertà

“Lo abbiamo beccato nel sottopassaggio della stazione bassa perché ci aveva visti e lui è subito sceso per tentare di sfuggire ai controlli ma  gli agenti delle volanti lo hanno notato e lo hanno subito bloccato”.

Scende dal treno e trova la polizia: sequestrato hashish e arrestato ospite di centro d'accoglienza
Scende dal treno e trova la polizia: sequestrato hashish e arrestato ospite di centro d'accoglienza

Potrebbe interessarti: https://www.agrigentonotizie.it/cronaca/agrigento-spaccio-droga-tunisino-arresto.html

Così dai microfoni di AgrigentoNotizie, il commissario capo Francesco Sammartino che dirige la sezione Volanti della Questura di Agrigento descrive le fasi dell’arresto del ventenne tunisino, ospite di una struttura di accoglienza che è stato trovato in possesso di mezzo panetto di hashish e che  attualmente è sottoposto ad obbligo di firma quotidiana.

Video popolari

Pusher tunisino arrestato in stazione, il capo delle Volanti: “E' 'guerra' agli spacciatori"

AgrigentoNotizie è in caricamento