menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il primo raduno del "Pokemon go"

Il primo raduno del "Pokemon go"

"Pokemon go", primo raduno nella Valle dei Templi

Le palestre erano proprio a ridosso delle rovine archeologiche. In questo caso il videogioco ha permesso di scoprire ed apprezzare la storia che si incontra lungo la via Sacra

Novantacinque ragazzi si sono dati appuntamento sotto il tempio di Giunone e, suddivisi in gruppi, hanno iniziato a cercare - lungo tutta l'area archeologica - i Pokemon. E' stata proprio la Valle dei Templi, domenica pomeriggio e sera, ad ospitare il primo raduno di "Pokemon go" di Agrigento.

E con questa "scusa" - quella, appunto, del videogioco di tipo free-to-play basato su realtà aumentata geolocalizzata con Gps - i ragazzi hanno anche scoperto rovine archeologiche a loro sconosciute e dunque l'aspetto culturale. Ogni punto di interesse del gioco corrispondeva, infatti, ad un punto di interesse storico: le palestre erano proprio a ridosso dei templi. E tra ricerca dei Pokemon e conquista delle palestre, tanti hanno scoperto la storia della valle dei Templi. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento