Gero Acquisto
Cronaca

"Pizzo" ai dipendenti, Uil: "Sostenere lavoratori che si sono ribellati"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

La Uil agrigentina, con Gero Acquisto e tutto il gruppo dirigente provinciale, esprime un plauso alla magistratura, alla guardia di finanza dopo l’operazione di Licata che ha smascherato attraverso una serie di reati i titolari di alcune cooperative sociali e le conseguenti misure cautelari.

“La Uil ha profondo rispetto del mondo delle cooperative sociali e di chi opera nel cosiddetto terzo settore, sia in campo sociale e assistenziale, perché svolgono attività essenziali sul territorio e per l’indotto socio-economico provinciale innestando azioni e servizi virtuosi per chi fruisce di queste prestazioni. È chiaro che gli esempi di Licata vanno isolati e perseguiti come ha fatto prontamente la guardia di finanza e la magistratura sui reati che contesta a queste soggetti che poco hanno a che fare con  le regole del mondo del lavoro. Sosteniamo con fermezza i lavoratori che si sono ribellati ad un sistema vessatorio e illegale con le trattenute sulle buste paga,ed anzi incoraggiamo  altri lavoratori se ci dovessero essere altre situazioni di illegalità a denunciare tutto".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Pizzo" ai dipendenti, Uil: "Sostenere lavoratori che si sono ribellati"

AgrigentoNotizie è in caricamento