rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca

Dalla Sicilia ad Asti per il primo cenacolo artistico, pittori agrigentini in evidenza

Prestigiosa vetrina per le opere di Marck Art, originario di Favara, e dell’agrigentina Rosalba Mangione

Dalla Sicilia ad Asti per il primo cenacolo artistico. Ci saranno anche le opere di Marck Art, originario di Favara, del gelese Roberto Collodoro, in arte Robico e dell’agrigentina Rosalba Mangione fra quelle che, da luglio a settembre, verranno realizzate nelle pareti delle camere dell’Antica casa Nebiolo, una struttura a Migliandolo d’Asti, destinata a divenire un vero e proprio simposio degli artisti.

I primi ad aver realizzato già le proprie opere sono stati proprio Roberto Collodoro e Marck Art, quest’ultimo fra i promotori del progetto insieme agli astigiani Claudio Mogliotti e alla moglie Simona Bottero. A settembre sarà il turno della pittrice Rosalba Mangione. A sposare questa iniziativa culturale anche gli artisti Ascanio Cuba, di origini cubane, ma da anni a Milano, città in cui vive e lavora, Corrado Delfini, artista di talento di Roma e Stefania Fabrizi, famosa per sue le forme suggestive.

"Mi piace parlare di mecenatismo - ha detto Marck Art - nel senso di custodire, addestrare e proteggere gli artisti. Dare loro la possibilità di farsi conoscere, essere apprezzati e fare strada, senza dover cedere alla trappola del mercato. Mi piacerebbe, ecco, evitare che altri possano compiere i miei stessi errori".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dalla Sicilia ad Asti per il primo cenacolo artistico, pittori agrigentini in evidenza

AgrigentoNotizie è in caricamento