menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

«Stava per incendiare un cassonetto», presunto piromane fermato dalla Polfer di Agrigento

Per fortuna gli agenti diretti dall'ispettore Angelo Messina sono riusciti in tempo a domare le fiamme prima che si propagassero, evitando non solo ai cassonetti ma anche rispercussioni a livello di inquinamento e di danni contro le automobili parcheggiate

Un presunto piromane è stato fermato e denunciato ieri, intorno alle 19, da agenti della polizia ferroviaria di Agrigento che avevano notato il suo fare sospetto vicino a uno dei cassonetti di rifiuti di via Acrone, nei pressi della stazione centrale.

E' così che N.A., di 59 anni, è stato portato negli uffici della Polfer e poi denunciato all'autorità giudiziaria che disporrà come procedere nei suoi confronti. L'uomo, così come sostenuto dai poliziotti che lo hanno fermato, avrebbe appiccato un incendio all'interno di un cassonetto.

Per fortuna gli agenti diretti dall'ispettore Angelo Messina sono riusciti in tempo a domare le fiamme prima che si propagassero, evitando non solo ai cassonetti ma anche rispercussioni a livello di inquinamento e di danni contro le automobili parcheggiate.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giardinetti del campo sportivo: arriva l'adozione da parte di privati

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento