menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Stadio Esseneto, piove in tribuna coperta

Nel pomeriggio di ieri, la primavera si è messa da parte per far spazio alla pioggia. Ospite poco gradita in quel dell'impianto agrigentino, in quanto la stessa pioggia ha fatto "visita" agli spettatori della tribuna

Piove sul bagnato allo stadio Esseneto. Nel pomeriggio di ieri, la primavera si è messa da parte per far spazio alla pioggia. Ospite poco gradita in quel dell'impianto agrigentino, se si considera che la stessa pioggia ha fatto "visita" agli spettatori della tribuna coperta. 

Molti agrigentini, tra cui i giornalisti che si trovavano nella parte della tribuna riservata alla stampa, hanno dovuto lasciare il loro posto a sedere per la pioggia che incombeva sui loro seggiolini. Sulla vicenda interviene anche il consigliere comunale Mpa, Francesco Picone, presente allo stadio in occasione della gara casalinga Akragas-Orlandina.

“La tribuna coperta dell’Esseneto serve per proteggersi dal sole. Ma non dall’acqua. Uno scenario a dir poco imbarazzante e vergognoso – osserva l’esponente del movimento per l’autonomia -  la gente è stata costretta a dotarsi di un ombrello per riparasi dall’acqua che incredibilmente scendeva giù dalla copertura. Si sono registrati ovviamente notevoli disagi, anche perché non messi in conto da chi è sicuro di occupare un settore dell’impianto che dispone di una solida e comoda tettoia. E invece ieri l’amara  sorpresa. Vibranti e decise  le proteste messe in scena da quanti hanno vissuto questo inconveniente. Imprecazioni destinate all’inefficienza dell’amministrazione comunale, che anche su questo fronte, è il caso proprio di dirlo, - sottolinea Picone - fa acqua. Avendo condiviso questa spiacevole esperienza, anch’io mi sono indignato e nello stesso tempo mortificato - conclude il consigliere comunale Mpa – faccio allora appello al sindaco Zambuto e all’assessore allo sport affinché intervengano subito per porre rimedio al problema rilevato”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento