rotate-mobile
Martedì, 23 Aprile 2024
Cronaca Porto Empedocle

Tombini saltati e strade allagate, torna a piovere ed è di nuovo emergenza

Sorvegliata speciale resta Porto Empedocle. La pulizia delle caditoie non sembra aver migliorato di molto la situazione

"Qui si sta allagando tutto". L'allarme a Porto Empedocle corre sui social. Nei gruppi di cittadini sono numerosi quelli che hanno pubblicato foto e video di quanto sta accadendo nel borgo marinaro. Strada invase da acqua e fango, caditoie che non riescono a far defluire tutta l'acqua raccolta, tombini saltati e preoccupazione per i residenti.

Una situazione che conferma la difficoltà registrata in alcune zone della città di portare verso il mare le acque, rispetto alla quale l'amministrazione aveva anche incontrato il gestore del servizio idrico e la Protezione civile per individuare soluzioni tampone che riducessero i rischi.

La gran quantità d'acqua che ha colpito questo versante della provincia ha comportato comunque disagi anche nel capoluogo, dove in diversi casi è stato segnalato il caso di tombini scoperchiati dalla forza dell'acqua oltre che l'allagamento - ormai periodico - delle zone a valle come Vilaggio Mosè e San Leone. La via Crispi si è trasformata invece in un autentico torrente in piena. Acqua alta, praticamente all'altezza del marciapiede, invece, in viale Delle Dune a San Leone.

Il maltempo mette in ginocchio la città

La Protezione civile del Libero Consorzio di Agrigento si è attivata immediatamente in soccorso di Porto Empedocle, nuovamente alle prese con gli allagamenti. L'ufficio di Protezione Civile ha già attivato i propri operatori, coordinati dal funzionario tecnico Marzio Tuttolomondo, e i volontari dell'associazione Emergency Life di Porto Empedocle, che tramite l'idrovora in dotazione al Libero consorzio cercheranno di agevolare il deflusso dell'acqua nella cittadina marinara.

Il livello di allerta per il rischio meteo-idrogeologico e idraulico sarà valido sino alla mezzanotte di oggi, salvo nuovi avvisi del Dipartimento che verranno resi noti nel pomeriggio. Si raccomanda a tutti i cittadini di spostarsi dalle rispettive abitazioni solo in caso di necessità durante l'evento meteo, in particolare nelle fasi parossistiche, e di prestare sempre la massima attenzione sull'intera rete viaria provinciale, e in particolare nei pressi degli attraversamenti stradali ed in prossimità di tutti i corsi d'acqua (fiumi, torrenti e valloni tributari).  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tombini saltati e strade allagate, torna a piovere ed è di nuovo emergenza

AgrigentoNotizie è in caricamento