rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022

Diga Castello di Bivona troppo piena: iniziato lo svasamento del bacino idrico

Per far scendere il livello entro i limiti saranno sversati nel fiume Magazzolo circa 2 milioni di metri cubi di acqua

Le abbondanti piogge hanno portato lo sforamento della soglia limite della diga Castello di Bivona. Il bacino artificiale fra i più grandi della Sicilia potrebbe contenere 21,3 milioni metri cubi d'acqua ma la soglia di tolleranza imposta dalle normative è stata fissata a 19,5 milioni, per questo motivo da ieri nell'impianto del Dipartimento regionale acque e rifiuti si sono aperte le paratie per lo svasamento delle acque in eccesso nel fiume Magazzolo.

Si tratta in totale di un milione e ottocentomila metri cubi che sfoceranno nel mare di Ribera, risorsa idrica che avrebbe potuto garantire circa un mese di irrigazione agricola nei territori della bassa Quisquina e nel riberese. Era da circa un quarto di secolo che la diga Castello di Bivona non raggiungeva questi livelli di capienza.

Video popolari

Diga Castello di Bivona troppo piena: iniziato lo svasamento del bacino idrico

AgrigentoNotizie è in caricamento