menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un tombino intasato dalle radici

Un tombino intasato dalle radici

Reti bianche fuori uso ad ogni pioggia, arriva maxi finanziamento

Si tratta di 200mila euro in totale che serviranno per eliminare le criticità fino ad ora riscontrate in alcune zone della città

Duecentomila euro per lavori di regimentazione delle acque piovane per scongiurare allagamenti e sversamenti in caso di piogge arriveranno ad Agrigento.

I fondi provengono dalla direzione generale della Protezione civile regionale, con un provvedimento firmato dal dirigente generale Salvatore Cocina e dal dirigente Maurizio Costa. Si tratta, nel dettaglio, di "interventi urgenti per la regimentazione delle acque meteoriche in diversi ambiti del territorio di Agrigento, con rimozione di intasamenti delle acque bianche in canali, tombini e caditoie”.

Soddisfazione per il finanziamento, che risolverà molti problemi legati all’allagamento delle strade in occasione delle precipitazioni meteoriche è stata espressa dal sindaco Franco Micciché e dall’assessore comunale alla Protezione Civile Gerlando Principato promotore della richiesta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento