rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca Centro città

Tombini della via Atenea tappati, la denuncia di "Punto e a capo": "Tutto questo non è normale"

L'associazione denuncia lo stato in cui versa anche il centro cittadino dopo le ultime piogge torrenziali

Se le periferie di Agrigento non stanno passando un "bel momento", per usare un eufemismo, anche il centro città non sembra destinato a giorni di gloria.
A denunciare come oggi siano ormai tappati dalla terra e dai rifiuti i tombini in piena via Atenea è il movimento "Agrigento Punto e a Capo".

"In una città normale, gli amministratori si sarebbero attivati preventivamente, in tempo utile, dedicandosi alla manutenzione dei tombini - dice una nota -. Al contrario, in una città anormale e abbandonata, ciò che di critico accade, è tutto normale! Dopo le recenti copiose piogge che hanno visto, tra l'altro, la nostra via Atenea trasformarsi in un fiume in piena dove la furia dell'acqua ha trascinato con sè di tutto - dai vasi ornamentali, ai cassonetti di rifiuti, da detriti di ogni genere e quant'altro ci saremmo aspettati quantomeno una verifica sullo stato di salute di caditoie e tombini".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tombini della via Atenea tappati, la denuncia di "Punto e a capo": "Tutto questo non è normale"

AgrigentoNotizie è in caricamento