Il piccolo Gabriel in America, intervento riuscito per il bimbo riberese

Le condizioni del piccino hanno tenuto l'Agrigentino col fiato sospeso, finalmente adesso una buona notizia

Il papà del piccolo Gabriel con il neurochirurgo

Dopo dei lunghi mesi fatti di giornate speciali utili a raccogliere fondi, ma anche partite del cuore e manifestazioni in giro per l’Agrigentino, il piccolo Gabriel è volato in America.

Il piccolo Gabriel vola in America, raccolti 150mila euro

Il bimbo affetto da una rara malattia si è sottoposto all’importante intervento programmato da diversi mesi. In America, Gabriel, ha ricevuto le cure necessarie.

"Il sogno di Gabriel", il bimbo volerà in America: l'intervento nei giorni di febbraio

I momenti post operatori sono stati documentati dai genitori attraverso i canali social dedicati al piccolo. Gabriel adesso dovrà stare per qualche tempo in America, il piccino è tenuto sotto stretta osservazione dallo staff medico americano.

 Le condizioni di Gabriel hanno tenuto tutti col fiato sospeso, l’Agrigentino si è mobilitato affinché il piccino potesse ricevere tutte le cure necessarie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia, traffico di droga e politica: scatta l'operazione "Oro bianco": 12 arresti, ecco i nomi

  • Fiumi di droga, estorsioni, minacce e il "braccetto" con la politica: ecco i dettagli dell'operazione "Oro bianco"

  • Scontro fra due auto nella zona industriale, muore impiegata 62enne

  • Rimorchio si sgancia da tir e travolge auto: due feriti, uno in gravi condizioni

  • Coronavirus, quasi duemila contagi in 24 ore (+79 in provincia): la Sicilia presto sarà "zona rossa"

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento