rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Il caso / Centro città

Picchia la moglie dinanzi ai figli e la fa finire al pronto soccorso: denunciato 40enne

Alla donna, di dieci anni più giovane, i medici del "San Giovanni di Dio" hanno diagnosticato ferite e traumi guaribili in circa 15 giorni

Picchia la moglie, dinanzi ai figli, e la fa finire al pronto soccorso dell’ospedale “San Giovanni di Dio”. E’ accaduto tutto in un’abitazione del centro storico di Agrigento, in via Saponara per la precisione. Ad essere denunciato alla Procura – per l’ipotesi di reato di maltrattamenti in famiglia – è stato un nigeriano quarantenne.

La donna, una connazionale trentenne, ha riportato ferite e traumi giudicati guaribili, dai medici dell’ospedale di contrada Consolida, in 10 giorni. Non ha denunciato il consorte, ma i carabinieri hanno proceduto d’ufficio. Alla vittima della violenza è stato, naturalmente, consigliato – attivando l’iter del cosiddetto “codice rosso” – d’accettare d’essere trasferita, naturalmente anche assieme ai figli, in una struttura ben distante dalla casa familiare. Perché fra i coniugi nigeriani sia scoppiata la lite prima e l’aggressione, da parte del quarantenne dopo, non è chiaro. O almeno non è stato reso noto. Così come non è stato ufficializzato se quello verificatosi nei giorni scorsi sia stato o meno il primo episodio registratosi. E’ certo però comunque che la donna è stata selvaggiamente picchiata. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchia la moglie dinanzi ai figli e la fa finire al pronto soccorso: denunciato 40enne

AgrigentoNotizie è in caricamento