rotate-mobile
Martedì, 28 Marzo 2023
Cronaca Porto Empedocle

"Picchia medico di turno ma viene perdonato", assolto pregiudicato

Luigi Pulsiano, 23 anni, era accusato di lesioni, interruzione di pubblico servizio e oltraggio a pubblico ufficiale

Si presenta ubriaco alla guardia medica di Porto Empedocle pretendendo che gli venga fatta un’iniezione per disintossicarlo dall’alcool che aveva assunto in eccesso. Il medico di turno lo invita ad aspettare il proprio turno in considerazione del fatto che non si trattava di un’urgenza tale da interrompere la visita che stava svolgendo e per tutta risposta rimedia un calcio all'addome e uno schiaffo al volto.

L’empedoclino Luigi Pulsiano, 23 anni, già finito spesso nei guai nonostante la sua giovane età, finisce a processo ma viene assolto anche perché il medico lo perdona e ritira la querela in assenza di cui il reato di lesioni, avendo riportato il medico traumi non gravi, non è punibile. Pulsiano, che è stato difeso dall’avvocato Davide Casà, era imputato di lesioni personali, interruzione di pubblico servizio e oltraggio a pubblico ufficiale perchè avrebbe bloccato la guardia medica costringendo il sanitario a farsi medicare e insultato i poliziotti intervenuti: queste accuse, però, sono state ritenute insussistenti mentre per le lesioni è stato dichiarato il non doversi procedere. L’episodio al centro del processo risale al 25 maggio del 2014.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Picchia medico di turno ma viene perdonato", assolto pregiudicato

AgrigentoNotizie è in caricamento